Martedì, 23 Gennaio 2024 17:52

Adempimenti Legge 190/2012 art. 1, comma 32

A seguito della digitalizzazione, dall'1 gennaio 2024 l'assolvimento dell'obbligo di pubblicazione e trasmissione delle informazioni ad Anac è decaduto.

Dal 2024, enti e pubbliche amministrazioni non dovranno più compilare e pubblicare il file XML contenente il riepilogo dei contratti in essere nell'anno precedente, né inviare entro il 31 gennaio ad ANAC via PEC la dichiarazione di avvenuta pubblicazione del file nella propria sezione Amministrazione Trasparente.

Con il nuovo Codice dei contratti pubblici, che ha abrogato l'art. 1 comma 32 della legge n. 190/2012, e la digitalizzazione degli appalti e delle concessioni, pienamente attuata dall'1 gennaio scorso, viene meno l'obbligo di pubblicazione, sul sito della stazione appaltante, del file XML predisposto secondo le specifiche tecniche emesse da ANAC. Allo stesso modo viene meno l'obbligo di successiva comunicazione all'Autorità Nazionale Anticorruzione dell'url a cui tale file è stato pubblicato.

Di conseguenza, perde di efficacia quanto riportato negli artt. 4 e 6 della Deliberazione n. 26 del 22 maggio 2013, il Comunicato del Presidente del 22 maggio 2013 e quanto richiesto nel Comunicato del Presidente del 13 giugno 2013 in relazione all'invio del tracciato XML.

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DELL'ELENCO DI AVVOCATI CUI AFFIDARE IL PATROCINIO DEI CONSORZI DI BONIFICA DELLA SICILIA ORIENTALE (6 ENNA, 7 CALTAGIRONE, 8 RAGUSA, 9 CATANIA, 10 SIRACUSA, 11 MESSINA).

Venerdì, 20 Ottobre 2023 15:04

Avviso pubblico di interpello interno

AVVISO PUBBLICO DI INTERPELLO

PER IL REPERIMENTO DI CANDIDATURE FINALIZZATE ALLA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER IL RIPRESTINO DELL'EFFICIENZA IDRAULICA DEI FIUMI:

  • Dirillo in territorio del Comune di Acate (RG);
  • Gornalunga in territorio dei Comuni di Catania e Ramacca (CT);
  • Torrente Ficuzza in territorio dei Comuni di Acate (RG) e Caltagirone (CT).

Il Responsabile del procedimento
Dott. Giovanni Gurrieri

Il Vice Direttore Generale
Dott. Geol. Gaetano Punzi

Venerdì, 04 Agosto 2023 19:52

Avviso pubblico di interpello interno

AVVISO PUBBLICO

DI INTERPELLO INTERNO

PER IL REPERIMENTO DI CANDIDATURE FINALIZZATE AL CONFERIMENTO DELL'INCARICO PER LA REDAZIONE DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA
Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) - Missione 2 Componente 4 - Investimento 2.1b.

Progetto n. 9 - "Interventi di ripristino della funzionalità idraulica del Canale Cavazzini nel tratto a valle del Torrente Monaci lotto A"

Il Responsabile Unico del Progetto
Ing. Rossana Tarallo

Il Commissario Straordinario
Dott. Giuseppe Spartà

Giovedì, 20 Aprile 2023 09:17

Chiusura locali per disinfezione

Si comunica che i locali della sede sita in Messina, Viale San Martino 62, resteranno chiusi per l'intera giornata di lunedi 24 aprile 2023 per disinfezione straordinaria dei locali.

Venerdì, 07 Aprile 2023 11:49

AVVISO - Formazione elenco avvocati

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DELL'ELENCO DI AVVOCATI CUI AFFIDARE IL PATROCINIO DEI CONSORZI DI BONIFICA DELLA SICILIA ORIENTALE (6 ENNA, 7 CALTAGIRONE, 8 RAGUSA, 9 CATANIA, 10 SIRACUSA, 11 MESSINA).

AVVISO

Manifestazione d'interesse conoscitiva del mercato, finalizzata alla ricerca di un immobile da adibire a sede del consorzio di Bonifica 11 nel comune di Messina.

Si porta a conoscenza dell'utenza che giorno 31 ottobre 2022 nei locali della sede di Messina verrà affettuata la disinfezione, di conseguenza gli uffici della sede consortile rimarranno chiusi per l'intera giornata.

comunicazioni all utenza

 

PROROGA AVVISO e PRECISAZIONI


"Aiuto temporaneo eccezionale agli agricoltori colpiti dalla crisi del conflitto Russo-Ucraino sotto forma di abbattimento dei ruoli debitori dei Consorzi di Bonifica della Sicilia"

I termini di presentazione delle istanze relative all’avviso "Aiuto temporaneo eccezionale agli agricoltori colpiti dalla crisi del conflitto Russo-Ucraino sotto forma di abbattimento dei ruoli debitori dei Consorzi di Bonifica della Sicilia" approvato con DDG n. 3439 del 30/08/2022 sono prorogati al 31/10/2022.
In relazione a quanto comunicato con nota n. 11895 del 26/09/2022 dal Dipartimento regionale Programmazione, Autorità di Gestione del Piano di Sviluppo e Coesione (PSC), l’attuazione finanziaria dell’intervento è subordinata al perfezionamento formale del quadro giuridico di riferimento.
Si ribadisce che le istanze devono essere inviate in formato cartaceo con le modalità indicate nell’avviso del 30/08/2022 e NON VIA PEC.

Rispetto ai diversi punti dell’avviso in questione si precisa quanto segue.

Punto 2 dell’Avviso
E’ possibile ricevere l’aiuto anche nei casi di regolari e documentati procedimenti di subentro nella gestione aziendale.
E’ possibile ricevere l’aiuto anche nei casi di gestione in affitto delle aziende. In tali casi è necessario presentare il contratto di affitto regolarmente formalizzato ai sensi della normativa vigente e una dichiarazione del proprietario dei terreni ricadenti nel consorzio di bonifica che dimostri che il fascicolo aziendale SIAN intestato all’affittuario riguarda i terreni di sua proprietà e per essi viene concesso l’aiuto.

Punto 2.2 dell’Avviso
L’aiuto può essere concesso per l’abbattimento dei pagamenti dovuti dagli agricoltori ai consorzi di bonifica cui si è associati per gli anni 2020, 2021 e 2022, sia nei casi di pagamenti ancora non effettuati che nei casi di pagamenti già effettuati. In quest’ultimo caso, gli importi già versati e oggetto di aiuto ai sensi dell’avviso in questione saranno compensati dai consorzi di bonifica agli agricoltori attraverso operazioni di sgravio sui pagamenti dovuti per gli anni successivi.

Punto 3 dell’Avviso
L’importo minimo dell’aiuto è di € 300.

Punto 7 dell’Avviso
Nei casi di aziende agricole ricadenti su più consorzi di bonifica, potranno essere presentate più domande di aiuto, una per ciascun consorzio di appartenenza. L’importo massimo concedibile per ciascun agricoltore rimane fissato a € 35.000.

IL DIRIGENTE GENERALE
Dario Cartabellotta

comunicazioni all utenza

AVVISO

SI COMUNICA CHE CON D.D.G. 3439 DEL 30.08.2022 IL DIRIEGENTE GENERALE DEL DIPARTIMENTO DELL'AGRICOLTURA DELL'ASSESSORATO REGIONALE DELL'AGRICOLTUTA DELLO SVILUPPO RURARE E DELLA PESCA MEDITERRANEA HA APPROVATO L'AVVISO PUBBLICO DENOMINATO:


"Aiuto temporaneo eccezionale agli agricoltori colpiti dalla crisi del conflitto russo-ucraino sotto forma di abbattimento dei ruoli debitori dei Consorzi di Bonifica della Sicilia"

 

IMPORTANTE:

  • DATA SCADENZA DELL'AVVISO: 30 SETTEMBRE 2022;
  • LA "DOMANDA DI AIUTO" DOVRA’ ESSERE PRESENTATA AL CONSORZIO UNICAMENTE SU SUPPORTO CARTACEO SECONDO QUANTO INDICATO NELL'"AVVISO", ANCHE IN TUTTE LE SEDI PERIFERICHE. 

N.B.: Al fine di agevolare l'attività del Consorzio visti i ristretti termini di scadenza dell'Avviso, si invitano gli utenti interessati, qualora possibile, a produrre, unitamente alla richiesta di attestazione del debito l'estratto ruoli contributivi rilasciato dall'Agenzia delle Entrate – Servizio riscossioni.

Allegati:

IL VICE DIRETTORE GENERALE
Gaetano Punzi

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO
Francesco Nicodemo